San Baronto

Copertina de La vita e la visio Sancti Baronti

 

Presentazione del libro "La Vita e la Visio Sancti Baronti: monaco, eremita, santo", a cura di Ivo Torrigiani e Maria Virginia Porta, San Baronto, Parrocchia di San Baronto, Associazione pro loco Amici di San Baronto, 2013

Martedì 6 maggio 2014 - ore 17, Sala Gatteschi

Intervengono: Maurizio Ferrari e Giampaolo Francesconi
Coordina: Monica Cetraro
Saranno presenti i curatori

Invito (PDF, 135 Kb)

Il libro contiene la traduzione dei due testi medievali da cui ha avuto origine la tradizione agiografica secondo cui un monaco di origine franca, di nome Baronto, sul finire del VII secolo sarebbe giunto sulle colline del Montalbano e qui avrebbe costruito un romitorio, attorno al quale nei secoli successivi sarebbe nata una comunità monastica. Le traduzioni sono accompagnate da un’introduzione e da un ampio apparato di note che, alla luce di recenti studi, consentono al lettore di travalicare i confini della mera agiografia e collocare la vicenda di Baronto in una prospettiva storica e culturale più vasta.

Ivo Torrigiani, nato a Lamporecchio nel 1951, dopo aver insegnato per molti anni storia e filosofia nei licei pistoiesi ha concluso la sua carriera scolastica come preside del Liceo Forteguerri-Vannucci. Si è occupato di storia del pensiero filosofico, pubblicando studi di etica e estetica. Tra questi ricordiamo la monografia "Lo specchio dei sistemi. Batteux e Condillac", (1984) e i contributi, pubblicati su rivista, “Scienza e poesia in 'Delle antiche favole' di G. Gravina” (“Studi settecenteschi”, n. 3/4, 1982/83); “Freud e l’estetica”, (“Fenomenologia e scienze dell’uomo”, n. 1, 1985); “Etica e ambiente” (“Politeia”, n. 16, 1989) “Filosofia e bioetica: la didattica del caso”, (“Scuola&città”, n. 4, 2001), “Bioetica ed etica pubblica”, (“Bioetica”, n. 3, 2001).

Maria Virginia Porta è nata a Firenze nel 1959. Dal 1986 insegna Lingua e cultura latina e greca presso il Liceo Forteguerri-Vannucci di Pistoia. Partecipa alle attività di diverse associazioni culturali presenti sul territorio, fra cui l'Università del tempo libero di Pistoia e l'Associazione cultura e musica Giulio Rospigliosi di Lamporecchio. È da anni membro della giuria del Concorso nazionale di narrativa e poesia promosso dal Comune di Lamporecchio.