Pistoia tra neutralità e intervento

La mobilitazione dell'esercito di Stanghellini

 

La prima guerra mondiale, o, come già allora si disse, la Grande Guerra, non solo costò al territorio pistoiese circa cinquemila morti, ma vi produsse, come nel resto d’Italia e d’Europa, effetti di lunga durata, segnando davvero la fine di un’epoca e l’inizio della contemporaneità.
La mostra Pistoia nella Grande Guerra (Biblioteca Forteguerriana, Sala Gatteschi, 17 settembre-31 ottobre 2015), organizzata dall’associazione “Storia e città”, in collaborazione con il Comune di Pistoia, con la Biblioteca Forteguerriana, con l’Archivio di Stato di Pistoia, con l’associazione “Amici della Forteguerriana”, si propone di illustrare quale fu l’impatto della guerra sulla realtà pistoiese e di rendere visibile alla cittadinanza una parte del materiale documentario che sul tema è conservato presso gli istituti cittadini.
La mostra si articolerà in tre episodi distribuiti anche negli anni prossimi. Quella allestita nel 2015 riguarda il periodo 1914-1915, ossia i mesi che precedettero la guerra e videro Pistoia interessata da una competizione elettorale di particolare importanza, i mesi successivi all’inizio della guerra in Europa durante i quali anche la città fu coinvolta nello scontro tra interventisti e neutralisti, dovette misurarsi con le difficoltà economiche e sociali provocate dall’inizio del conflitto europeo e prepararsi alla eventualità di un ingresso dell’Italia nella guerra, ed infine le prime settimane di guerra.
Le mostre in programma per il 2017 e il 2019 saranno dedicate rispettivamente agli anni della guerra e alla celebrazione-ricordo della vittoria.
La mostra allestita nel 2015 si presenta più da leggere che non da guardare. Infatti è stato deciso di evitare quasi completamente ogni facile spettacolarizzazione, puntando invece sulla presentazione di documenti che consentano al visitatore di comprendere quale fu la situazione cittadina e come gli eventi internazionali si ripercossero sull’opinione pubblica e sulla realtà della vita quotidiana. Al materiale esposto nelle teche si accompagnano in Sala Gatteschi l’esposizione di alcuni grandi manifesti dell’epoca e all’ingresso della Biblioteca l’esposizione delle più recenti acquisizioni librarie sulla Grande Guerra. Un breve filmato ripercorre i momenti fondamentali della guerra e introduce il visitatore a tener presente il quadro complessivo del contesto internazionale.

Visita la mostra virtuale articolata nelle sezioni:

Pubblicazioni di propaganda
Pubblicazioni a favore dell'intervento
Le riviste
I giornali pistoiesi
La stampa pistoiese allo scoppio della Grande Guerra
La stampa pistoiese nei mesi della neutralità
Il tornante di maggio
La guerra e i problemi della città
L'entrata in guerra
I riflessi della guerra sulla società pistoiese
I soldati