Pistoia tra '800 e '900

Cartolina della Raccolta Guido Macciò

 

Omaggio a Natale Rauty. Presentazione del progetto di pubblicazione delle cartoline della Raccolta Guido Macciò della Biblioteca Forteguerriana. In collaborazione con Amici della Forteguerriana, Settegiorni Editore, Cartabianca-laboratorio culturale

Martedì 17 giugno 2014 - ore 17, Sala Gatteschi

Intervengono Teresa Dolfi - Biblioteca Forteguerriana, Alberto Cipriani - Società  pistoiese di storia patria, Andrea Ottanelli - Rivista Storialocale, Nilo Benedetti - Settegiorni Editore, Francesca Cosi e Alessandra Repossi - Associazione Cartabianca-laboratorio culturale

Invito (PDF, 380 Kb)

Editoria e memoria. Si può riassumere in queste due parole il progetto che Settegiorni Editore, in collaborazione con la Biblioteca Forteguerriana e Cartabianca-laboratorio culturale, promuove con l'obiettivo della pubblicazione integrale, in più volumi, delle cartoline di Pistoia raccolte da Guido Macciò e conservate presso la biblioteca pistoiese. Oltre al recupero di una memoria collettiva, riguardante le trasformazioni sociali, urbanistiche, architettoniche e di costume della città  ai primi del '900, il progetto di pubblicazione vuole anche avviare un percorso di ricerca di materiali iconografici e di studio degli stessi al fine di ricostruire una storia collettiva della città  e del suo territorio attraverso l'immagine. Per questo motivo la pubblicazione delle cartoline Macciò rientra in un progetto di collana denominato "Album" che Settegiorni Editore ha avviato da quest'anno con la pubblicazione - di imminente uscita - di immagini di Agliana in un volume scritto da Ferdinando Abbri e Paolo Bini. Il primo volume dedicato alle cartoline Macciò, di cui è prevista l'uscita per dicembre 2014, riguarda il centro storico di Pistoia e sarà  curato da Alessandra Repossi e Francesca Cosi.