Montemagni Alberto

"Memorie di Francia dagli ultimo Valois al secondo impero. La Raccolta Alberto Montemagni"

 

Alberto Montemagni (1858-1943) fu discendente di una famiglia di nobili origini. Molti degli avi furono personaggi illustri; basti citare i due Bonaccorso da Montemagno, giureconsulti e poeti vissuti nei secoli XIV e XV, Coriolano da Montemagno, ambasciatore del granduca presso la corte di Spagna e segretario di Stato di Cosimo III e di Gian Gastone de Medici.
Montemagni frequentò il Liceo Forteguerri, poi la Facoltà di giurisprudenza a Pisa, dove si laureò nel 1880. Ritornato a Pistoia dopo il praticantato legale a Firenze, si associò ad una compagnia di letterati buontemponi denominati "Dromedari" di cui facevano parte Giovanni Procacci, Renato Fucini, Giovanni Marradi, i fratelli Luigi e Alessandro Chiappelli. Alcuni di loro avranno, in misura maggiore o minore, un posto nella letteratura di fine Ottocento; non il Montemagni, che dopo una non felice esperienza politica (fu eletto consigliere comunale dal 1887 al 1892) arriverà a dividersi, anche nei rapporti personali, dai vecchi compagni, dedicandosi quasi esclusivamente alla professione ed alla raccolta della sua biblioteca francese.


La raccolta giunse in biblioteca nel 1982 per donazione della famiglia. Essa è formata da 4000 volumi per 3200 opere, di cui 2833 in lingua francese, e riguarda la storia della Francia dal XVII al XX secolo, con particolare attenzione alle sorti delle dinastie, alle biografie dei loro componenti, specie se femminili, alla memorialistica, ai carteggi dei personaggi rappresentativi della Francia dell'Ancièn Régime, alla figura di Napoleone III; numerosi i pamphlet riguardanti aristocratici coinvolti in scandali politici, cortigiani, spie, orditori di trame. La raccolta, che non manca di opere di pregio, non può propriamente definirsi la collezione di un bibliofilo, ma piuttosto la libreria di un appassionato cultore della storia di quel periodo cruciale per la Francia e l'Europa.

Per approfondire:
"Memorie di Francia dagli ultimi Valois al Secondo Impero: la Raccolta Alberto Montemagni nella Biblioteca comunale Forteguerriana" a cura di Teresa Dolfi, Manziana, Vecchiarelli, 1999
"Libri sulla Rivoluzione francese nel Fondo Alberto Montemagni" di Teresa Dolfi, in Farestoria, a. 8, n. 13 (1989)
"Ricerce sulla biblioteca di una famiglia patrizia del Settecento: i Montemagni di Pistoia: Tesi di laurea, Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Lettere e Filosofia, anno accademico 1974-1975" di Stefania Terreni, relatore Renzo Pecchioli

 

Forntespizi di due volumi della raccolta MontemagniA. Montemagni e “Memoires  concernant les affaires de France..."A. Montemagni e “Memoires de M.D.L.R.”