Lo statuto di Vinacciano del 1406

Lo statuto di Vinacciano

 

Presentazione del libro Lo statuto di Vinacciano del 1406. Le norme giuridiche di un comune rurale della podesteria di Serravalle, edizione e commento a cura di Antonio Lo Conte e Elena Vannucchi. Pistoia, Settegiorni, 2016

Giovedì 1 dicembre 2016, ore 17.00 – Biblioteca Forteguerriana
Saranno presenti i curatori

Vinacciano è un piccolo abitato adagiato sulle colline del Montalbano, quasi dirimpetto a Serravalle Pistoiese, raccolto intorno alla chiesa di San Marcello e Santa Lucia, il cui primo insediamento risale al 10. secolo. Il volume ne propone lo statuto del 1406, periodo in cui il borgo, che prima era stato curtis vescovile e poi era diventato castrum sotto la giurisdizione del Comune di Pistoia, era passato sotto il dominio fiorentino in seguito alla conquista di Pistoia da parte di Firenze. Il documento, che viene presentato in trascrizione e in regesto, è accompagnato da un ampio commento che ne illustra in maniera dettagliata la struttura e le disposizioni.

Antonio Lo Conte, dottore di ricerca in Storia medievale, si occupa di storia del diritto del mondo antico, medievale e dell'età moderna. È autore di vari saggi storici e curatore di edizioni di documenti medievali.

Elena Vannucchi, pistoiese, si interessa di storia civile toscana di età medievale e della prima età moderna, con particolare riferimento alle tematiche riguardanti la città e il territorio di Pistoia. Presidente di Storici associati, associazione italiana di cultura e di ricerca storica, è autrice di saggistica varia e curatrice dell'edizione di documenti medievali.

Antonio Lo Conte e Elena Vannucchi hanno curato insieme l’edizione di statuti e altri documenti normativi medievali di vari comuni del territorio pistoiese: Lo statuto di Uzzano del 1389 (2004), Lo statuto di Massa e Cozzile del 1420 (2006), Lo statuto di Uzzano del 1339, Ordini, capitoli, statuti, provisioni et riformagioni del Comune di Cutigliano, 1489-1584 (2008), Ordini statuti et leggi municipali del comune di Massa et Cozzile del 1575 (2009), Statuta et ordinamenta Communis Serravallis, 1417 (2012), Lo statuto di Massa e Cozzile del 1712 (2014), Lo statuto di Castellina del 1406 (2014). Fatta eccezione per il primo, tutti i volumi sono usciti nella collana "Beni culturali" pubblicata dalla Provincia di Pistoia.