La stampa pistoiese nei mesi della neutralità

Testata de La difesa religiosa e sociale

 

Mentre «Il Popolo Pistoiese» si mantiene su una linea di fiduciosa attesa nelle scelte del governo, «l’Avvenire» continua a combattere l’ipotesi della guerra, ma senza volersi confondere con le posizioni dei giolittiani e dei cattolici. Questi ultimi, dall’inizio del ’15, mostrano, nonostante gli appelli del pontefice alla pace, una crescente disponibilità ad appoggiare scelte patriottiche.

 

ritorna a Pistoia tra neutralità e intervento

 

Link all'immagine a tutto schermoIl verbo giolittiano e Il Pastore ha parlato, in L’Avvenire, 7 febbraio 1915

Link all'immagine a tutto schermoPatria e borghesia di Ugo Trinci, in L’Avvenire, 21 febbraio 1915

Link all'immagine a tutto schermoLa preghiera del papa per la pace, in Il monitore diocesano, n. 2 1915

Link all'immagine a tutto schermoLa Patria del cardinal Mercier, in La Difesa, 27 marzo 1915

 

ritorna a Pistoia tra neutralità e intervento