Incunaboli

Dante, Commedia, 1487

 

La Biblioteca Forteguerriana conserva 126 esemplari di incunaboli, cioè edizioni a stampa quattrocentesche. Essi derivano da vari fondi pervenuti in Biblioteca e sono tutti conservati in una sezione separata assieme ai manoscritti ed ai rari. Infatti, anche se non sono numerosi , molti degli incunaboli forteguerriani si distinguono per rarità e pregio. I principali fondi di provenienza sono: Sapienza, Franchini Taviani, Puccini, Conventi soppressi, Alberto Chiappelli, Giovacchini-Rosati. Gli incunaboli sono tutti censiti e descritti nell’Indice generale degli incunaboli delle Biblioteche d’Italia pubblicato a cura del Centro Nazionale d’informazioni bibliografiche dal 1943 al 1981.
Si segnalano, per rarità e bellezza i seguenti esemplari:
Francesco Colonna, Hypnerotomachia Poliphili. Venezia, 1499, appartenuto a Tommaso Puccini
Jacobus Philippus Bergomensis, De claris mulieribus., Ferrara, 1497
Antonio da Siena, Monte santo di Dio, Firenze, 1477
Dante Alighieri, La Commedia. Foligno, 1472 (rarissima prima edizione della Commedia, anche se mutila delle prime carte)
Dante Alighieri, La Commedia. Col commento di Cristoforo Landino, riccamente illustrata. Brescia, 1487.

 Per approfondire:
"Altri incunaboli pistoiesi" di Giancarlo Savino, estr. da: Bullettino storico pistoiese, n. 1 (1969)
"Conto consuntivo degli incunaboli pistoiesi" di Giancarlo Savino, estr. da: Bullettino storico pistoiese, n. 1 (1966)
"Catalogo degli incunaboli delle biblioteche pistoiesi" di Silvano Rafanelli, Firenze, Olschki, 1963
"Notizia sugli incunaboli delle biblioteche pistoiesi" di Giancarlo Savino, Firenze, Olschki, 1963
"Giunta al catalogo degli incunaboli delle biblioteche pistoiesi" di Silvano Rafanelli, Pistoia, Società pistoiese di storia patria, 1963
"Indice generale degli incunaboli delle biblioteche d'Italia" a cura del Centro nazionale d'informazioni bibliografiche, Roma, Istituto poligrafico e Zecca dello Stato, 1943-1981

 

Antonio da Siena, Monte santo di Dio, 1477.Francesco Colonna, Hypnerotomachia Poliphili, 1499.Dante, Commedia, 1472.