Fondi musicali

Giovan Carlo Rospigliosi e particolare del frontespizio del volume “Catalogo del Fondo Musicale Ro

Fondo musicale Rospigliosi

Nel 1982 la Biblioteca Forteguerriana ha notevolmente arricchito il proprio patrimonio di opere musicali, già  presenti in vari fondi, quando è giunta in biblioteca la raccolta di Casa Rospigliosi, donata dal Nobil Homo Clemente, ultimo rappresentante della famiglia. Della libreria fa parte un'ampia sezione musicale. In essa sono presenti numerosi manoscritti, fra cui quello prezioso dell'"Ercole in Tebe", opera del pistoiese Jacopo Melani ed una copiosa raccolta di spartiti musicali e di libretti d'opera del XIX e XX secolo. L'insieme della sezione, costituita grazie alla passione musicale di Giovan Carlo Rospigliosi (1823-1908) , autore dell'opuscolo "Notizie dei maestri ed artisti di musica pistoiesi" (1878) testimonia il gusto musicale del tempo: ci sono arie, romanze, opere in edizione canto-piano, pochissima musica di carattere religioso, il repertorio lirico è di gran lunga il più copioso.

Per approfondire:
"Catalogo del Fondo musicale Rospigliosi" a cura di Teresa Dolfi e Luciano Vannucci, Lucca, Libreria musicale italiana, 2011
"Il Fondo musicale Rospigliosi" di Ornella Zini, in Le opere e i giorni, n. 3-4 (2000)
"Il fondo musicale Rospigliosi della Biblioteca Forteguerriana" di Luciano Vannucci, in Pistoia rivista, n. 45-47 (1989)

Vedi anche
Fondo a stampa Rospigliosi (famiglia)

 

Notizie dei Maestri ed Artisti di Musica PistoiesiSei quartetti per due violini, viola e violoncelloL'Ercole in Tebe. Festa musicale