Pistoia - I luoghi e le cose. Festival della storia e dell'editoria locale

manifesto

 

Pistoia - I luoghi e le cose. Festival della storia e dell'editoria locale.

La Biblioteca Forteguerriana inizia la stagione delle sue iniziative autunnali con una grande novità.

Sabato 22 e domenica 23 settembre presso la Biblioteca e altri luoghi della città si svolgerà infatti la prima edizione del festival “Pistoia. I luoghi e le cose”, due giorni di appuntamenti, con momenti di riflessione, divulgazione e festa popolare attorno ai temi della storia, dell’editoria e dell’identità locale.

Non sarà un evento per addetti ai lavori ma rivolto a tutti. Ci saranno conferenze, tavole rotonde sulla storia locale con interventi di storici di livello nazionale e più giovani ricercatori, una mostra documentaria su Pistoia, appuntamenti musicali, attività per bambini, passeggiate alla scoperta della storia della città, un’esposizione con la partecipazione di moltissimi editori pistoiesi, incontri tra editori e aspiranti scrittori e un grande gioco finale.

 

Programma del Festival

Sabato 22 Settembre 2018

SALA GATTESCHI DELLA BIBLIOTECA FORTEGUERRIANA

ORE 10.00
Inaugurazione del Festival

Saluti istituzionali
Alessandro Tomasi, Sindaco di Pistoia
Francesca Rafanelli Maffucci, Presidente dell’Associazione Amici della Forteguerriana

ORE 10.30

 "I nostri padri veri protagonisti del Novecento"
  Conversazione con Aldo Cazzullo

Presentazione in anteprima nazionale del suo nuovo libro “Giuro che non avrò più fame. L’Italia della ricostruzione” (Mondadori). Conduce l’incontro Danilo Breschi.
Scrittore, giornalista, attento e appassionato conoscitore della storia italiana del XX secolo, ha al suo attivo una lunga esperienza di inviato ed editorialista costruita presso la Stampa e il Corriere della Sera, dove oggi firma la pagina delle lettere “Lo dico al Corriere”. Volto noto della televisione, per la sua presenza come opinionista nelle più importanti trasmissioni di politica e cultura, Cazzullo è autore di numerosi libri che hanno incontrato il favore della critica e del pubblico, come ad esempio “Viva l’Italia!”, “Basta piangere!”, “La guerra dei nostri nonni” e, più recentemente, “Metti via quel cellulare”.
A tutti i partecipanti all’incontro sarà offerta in omaggio (fino ad esaurimento scorte) una copia del libro presentato.
Al termine della conversazione, sarà possibile fare domande e intrattenersi con lo scrittore per il firmacopia.


ORE 15.30
La Storia siamo noi: una riflessione sulla storia locale

Tavola rotonda coordinata da Giampaolo Francesconi. Interventi dello storico Gianluca Fulvetti (Università di Pisa) e dell’antropologo Fabio Dei (Università di Pisa), e i contributi degli storici e ricercatori pistoiesi Luca Mannori, Carlo Vivoli, Elena Gonnelli, Stefano Bartolini, Matteo Grasso, Lorenzo Sergi, dell’editore pistoiese Nilo Benedetti.

 

ORE 21.30

CHIESA DELLO SPIRITO SANTO, O DI SANT’IGNAZIO
piazza dello Spirito Santo, 11

Tesori musicali della Biblioteca Forteguerriana
Concerto con esecuzione di brani da manoscritti musicali antichi, conservati presso la Biblioteca Forteguerriana.
In occasione del concerto, i manoscritti saranno esposti all’interno della Chiesa.
Umberto Pineschi, organo
Martino Noferi, oboe
Marica Testi, flauto traverso
Ottaviano Tenerani, clavicembalo
Durante il concerto saranno utilizzati gli strumenti dell’Accademia internazionale di organo e musica antica “Giuseppe Gherardeschi”:
Organo Willem (Wilhelm) Hermans, 1664
Flauto traverso Johannes Hyacint Rottemburgh, ca 1720
Oboe Giovanni Maria Anciuti, 1725
Clavicembalo da Carlo Grimaldi,1697
Clavicembalo da Johannes Daniel Dulcken, 1750
Il programma di sala sarà distribuito presso la Forteguerriana e all’ingresso della Chiesa.

 

DOMENICA 23 SETTEMBRE 2018

BIBLIOTECA FORTEGUERRIANA

ORE 10.00
Antichi campioni di beni del Fondo Chiappelli

incontro a cura di Alberto Cipriani, con passeggiata in città

ORE 11.00
Dagli stemmi di carta agli stemmi di pietra

incontro a cura di Elena Vannucchi, con passeggiata in città

La partecipazione agli incontri è gratuita ma la prenotazione è obbligatoria. Per iscriversi, inviare una mail con il proprio nome e cognome all’indirizzo forteguerriana@comune.pistoia.it oppure telefonare al numero 0573 371452, specificando a quale incontro si desidera partecipare. Saranno accolte fino ad un massimo di 30 prenotazioni per ogni incontro.

SALA GATTESCHI - BIBLIOTECA FORTEGUERRIANA

ORE 10.00-12.00
Matchmaking: Incontri combinati fra autori ed editori

Cinque editori pistoiesi (Atelier, Gli Ori, IRSA, Istituto storico lucchese, Sezione di Montecatini Terme-Monsummano Terme e Settegiorni) si rendono disponibili ad incontrare gli scrittori con un libro nel cassetto che sperano di pubblicare.
Le candidature devono essere inviate, indicando l’editore prescelto tra i cinque disponibili, all’indirizzo mail forteguerriana@comune.pistoia.it. Saranno prese in considerazione fino ad un massimo 30 candidature (6 per ciascun editore), tenendo conto dell’ordine di arrivo delle mail.


ORE 15,30
La Città di carta

Attività per famiglie e bambini dai 5 ai 10 anni a cura dell’Associazione culturale Artemisia.
Su prenotazione: inviare una mail a forteguerriana@comune.pistoia.it oppure telefonare 0573/371452 (massimo 20 bambini)

ORE 17,30
Tombola pistoiese

Letture associate ai numeri della tombola: alcuni autori pistoiesi leggono un brano di un loro testo via via che escono i numeri a cui sono collegati. Premi in libri.

 

DURANTE IL FESTIVAL

LOGGIATO ESTERNO:
Di Storia in Storia

una ricca scelta di libri di interesse locale a disposizione di chi ama la storia di Pistoia e desidera sostenere la Biblioteca Forteguerriana.
Raccolta fondi a cura degli Amici della Forteguerriana

SALA GATTESCHI (primo piano):
Pistoia riprodotta: vedute e piante della città
mostra documentaria nelle teche di sala Gatteschi (aperta fino al 10 dicembre)

SALE INTERNE DELLA BIBLIOTECA (piano terreno e primo piano):
Editori pistoiesi in mostra: esposizione e vendita di libri e pubblicazioni prodotte dagli editori pistoiesi aderenti al progetto

Ecco l'elenco di tutti gli editori e gli enti editori che partecipano all'iniziativa.

Associazione culturale Buggiano Castello

Associazione Centro documentazione di Pistoia

Associazione culturale Storia e Città

Edizioni Atelier

Fondazione valore lavoro onlus

Giorgio Tesi editrice srl

Gli Ori

Gruppo di studi Alta Val di Lima

Istituto ricerche storiche e archeologiche di Pistoia

Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Pistoia

Istituto storico lucchese. Sezione Pescia-Montecarlo- Valdinievole

Istituto storico lucchese. Sezione di Montecatini Terme-Monsummano Terme

Istituto storico lucchese. Sezione Storia e Storie al femminile

 Museo di arte contemporanea e del '900 - Mac,n Museo della città e del territorio  Monsummano Terme

Settegiorni Editore

Società pistoiese di storia patria


Il festival, realizzato grazie alla collaborazione con l’Associazione Amici della Forteguerriana, fa parte delle manifestazioni ideate dalle biblioteche della rete REDOP (Rete Documentaria della Provincia di Pistoia) ed è inserito all’interno del progetto “La Toscana che legge: bibliodiversità come strategia di promozione del libro e della lettura”, finanziato dalla Regione Toscana.

 
Per informazioni: biblioteca forteguerriana www.forteguerriana.comune.pistoia.it Tel.0573/371452