Da guardare

La collezione ritrovata: disegni e stampe della raccolta pistoiese di Filippo Rossi Cassigoli

 

La mostra "La collezione ritrovata: disegni e stampe della raccolta pistoiese di Filippo Rossi Cassigoli"  è il secondo degli eventi legati alla collezione di Filippo Rossi Cassigoli conservata presso la Biblioteca Nazionale di Firenze, evento di spicco del programma di Pistoia Capitale italiana della cultura.

L'esame di una cospicua raccolta (BNCF, Fondo Nuove Accessioni, cartella 16) di disegni (quasi tutti di argomento pistoiese) e stampe (in gran parte di soggetto pistoiese) conservata alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze ha permesso di identificare in essi, grazie ad inequivocabili scritte autografe, i disegni e le stampe facenti un tempo parte della rinomata collezione del cav. Filippo Rossi Cassigoli (1835-1890), la principale collezione di 'cose' pistoiesi dell'Ottocento, citata anche nella 'Guida di Pistoia' di Giuseppe Tigri 1881.

I disegni spaziano da ritratti, a caricature, a studi di alberi e paesaggi di fantasia, a planimetrie sei-sette-ottocentesche (o comunque a raffigurazioni prospettiche) di territori extraurbani pistoiesi o di parti della città, a rilievi e progetti architettonici vari. Le stampe di argomento pistoiese sono anch'esse in parte relative a territori, ma soprattutto a ritratti od occasioni celebrative o a soggetti devozionali (ad es. riproduzioni di crocifissi e pitture esistenti in varie chiese pistoiesi).

Risulta evidente l'importanza di questo fondo (sinora quasi ignorato dagli studiosi e del quale non era comunque chiarita la provenienza) di disegni e stampe per gli studi storici pistoiesi. Poter esporre per un mese 24 cartoni con disegni inediti ed alcune stampe relative al territorio pistoiese, scelti fra i più significativi, costituisce un contributo importante alla storiografia di Pistoia e del suo territorio. La mostra si collega alla precedente esposizione (La collezione di Filippo Rossi Cassigoli torna a Pistoia) dedicata invece ai più noti manoscritti della collezione Rossi Cassigoli per antonomasia (ossia quella venduta nel 1891) svoltasi fra il 4 maggio e il 30 giugno 2017.

La mostra, curata da Claudia Becarelli e Lisa Di Zanni, si svolge in Sala Gatteschi dal 7 settembre al 10 ottobre 2017.

Visita la mostra virtuale