Civinini Giuseppe

Lettera di Garibaldi a Civinini

 

Giuseppe Civinini (1835-1871), figlio del medico e scienziato Filippo, professore di anatomia nell'Università di Pisa (1805-1844), affiliato ad associazioni liberali, fu arrestato a soli 16 anni con l'accusa di propaganda sovversiva. Lavorò qualche tempo a Firenze nella libreria Barbera e fu precettore dei figli di Adriano Lemmi a Costantinopoli. Fece ritorno in Italia allo scoppio della Duerra d'indipendenza andando ad arruolarsi nell'esercito di Garibaldi in Sicilia: nominato segretario dell'Intendenza generale dell'esercito, seguì il Generale a Varignano e a Caprera e, di nuovo, nel '66 a Bezzecca. Le molteplici curiosità culturali (di cui la biblioteca è una mappa dettagliata), le precoci esperienze politiche ed una naturale attitudine allo scrivere, gli aprirono le porte del giornalismo: fu direttore de "Il diritto" di Torino e, a seguito di un cambio di fronte, de "La Nazione" di Firenze. Deputato nella IX, X e XI legislatura, venne ingiustamente coinvolto nello scandalo della Regia cointeressata dei tabacchi. Morì a 36 anni nel 1871, non lasciando scritti di molta importanza, perché la carriera politica alla quale si era dedicato in tempi di grande agitazione lo costrinse a lavorare quasi esclusivamente per essa, non potendo conquistarsi quella fama letteraria alla quale avrebbe potuto aspirare.

Questo fondo raccoglie carte pubbliche e private appartenenti al medico e scienziato pistoiese Filippo Civinini (1805-1844), a suo figlio Giuseppe ed al figlio di Giuseppe, Filippo junior che, per disposizione testamentaria, nel 1936 donò al Comune di Pistoia l'intero fondo. Le carte di Giuseppe Civinini rivestono particolare interesse per la storia del Risorgimento italiano e del primo decennio dell'Unità d'Italia.

Inventario delle Carte Civinini

 

Per approfondire:
Inventario dattiloscritto a cura di Maria Grazia Guazzini e Maria Solleciti, 1968-1969
"Destini incrociati : Italia e Francia nella seconda guerra d'indipendenza" a cura di Giampaolo Aiuti, Luigi Angeli, Carlo Onofrio Gori, Pistoia, I.S.R.Pt, 2011
"Giuseppe Civinini: profilo di un garibaldino pistoiese" di Carlo Onofrio Gori, in Camicia rossa, n. 2 (2002)
"Giuseppe Civinini di Pistoja : patriota, deputato, giornalista" di Valeriano Cecconi, Pistoia, Brigata del Leoncino, 2000
"Giuseppe Civinini e la vita politica pistoiese nei primi anni dell'Unità d'Italia, Tesi di laurea. Univ. Studi Firenze, Facoltà Magistero, 1998-1999" di Franca La Porta
"Giuseppe Civinini direttore de La Nazione e la guerra franco-prussiana, 16 ottobre 1869-19 dicembre 1871 : Tesi di Perfezionamento, Università degli Studi di Firenze, anno accademico 1994-1995" di Teresa Dolfi, relatore Zeffiro Ciuffoletti
"Giuseppe Civinini nella crisi democrazia risorgimentale. Tesi di laurea. Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Magistero, 1972-1973" di Andrea Gori
"A proposito del primo deputato di Pistoia" di Alfredo Chiti, in: Bullettino storico pistoiese, vol. 42, n. 4 (1940)
"Guida storica e bibliografica degli archivi e delle biblioteche d'Italia. V. 2 Provincia di Pistoia, p. 1 Pistoia", Roma, La libreria dello Stato, 1934
"Francesco Crispi e Giuseppe Civinini", in: Bullettino storico pistoiese, a. 31, n. 1 (1929)
"Un esule italiano a Costantinopoli nel 1859, tre lettere di Giuseppe Civinini", Pistoia, Off. Tip. Coop.va, 1912
"La prima giovinezza di Giuseppe Civinini: memorie" di Giulia Civinini-Arrighi, Firenze, Ufficio della Rassegna nazionale, 1906
"Discorso commemorativo di Giuseppe Civinini pronunciato nel salone del palazzo comunale di Pistoia" di Arturo Linaker, Pistoia, Tip. Niccolai, 1904
"Le conversazioni del giovedi e altri scritti politici e letterari" di Giuseppe Civinini, Pistoia, Niccolai, 1885
"Discorso di Giuseppe Civinini deputato del Collegio di Pistoia-città detto nella tornata degli 11 dicembre 1868 nella Camera dei Deputati", Firenze, Tipografia Eredi Botta, 1868
"Ai suoi elettori" di G. Civinini, deputato del collegio di Pistoia città, Firenze, Tip. del diritto, 1866



Vedi anche
fondo a stampa Civinini Giuseppe

 

Lettera di Civinini alla madre, 31 ottobre 1865Lettera di Civinini a Crispi, 14 dicembre 1864Lettera di Civinini a antonio Mordini 19 luglio 1865