Castagno di Piteccio

 

Presentazione del libro Castagno di Piteccio. Il borgo museo di Pistoia. Analisi e ricerca per una nuova narrazione del borgo, di Erika Mazzoni Wagner. CCT-SeeCity, 2019

Venerdì 15 maggio 2020, ore 17.00 - Biblioteca San Giorgio Sala Bigongiari

Intervengono Ilenia Vecchio e Aldo Romagnani
Sarà presente l'autrice

Castagno di Piteccio è un piccolo borgo sulle colline immediatemente alle porte di Pistoia. Un piccolo paese immerso tra i boschi dove non ci sono negozi, non ci sono bar o ristoranti, ma solo case, una sopra l'altra, che si diramano e si incastrano lungo le due strade maestre. D'inverno è molto silenzioso, con la bella stagione si anima grazie alla presenza di visitatori, villeggianti, escursionisti che attraversano le sue strette vie e i sentieri circostanti. Castagno insomma è un posto magico e un po' fuori da tempo, che a partire dagli anni Settanta del Novecento è stato impreziosito dalle opere di alcuni artisti tanto da diventare un museo a cielo aperto. Il libro è una guida che, incentivando un turismo lento, sostenibile e responsabile, vuole valorizzare e promuovere la conoscenza del borgo e del territorio circostante.

Erika Mazzoni Wagner è nata a Lucca nel 1996 e vive a Prato. Dopo il Liceo artistico Petrocchi di Pistoia si è laureata in Design all'ISIA (Istituto superiore per le industrie artistiche) di Firenze con una tesi sulla valorizzazione del territorio, in particolare, di un piccolo borgo della Montagna pistoiese, tesi che è diventata il libro guida Castagno di Piteccio pubblicato da CCT-SeeCity per la Pro loco di Castagno. Ha poi conseguito il Master "Futuro vegetale: piante, innovazione sociale, progettazione" presso l'Università di Firenze. Dal 2019, con l’Associazione culturale CCT-SeeCity, lavora alla rigenerazione e promozione del borgo museo di Pistoia: www.castagnodipiteccio.it.