Carta delle collezioni

 

La Carta delle collezioni è uno strumento indispensabile di programmazione: è una bussola sicura per non perdere la rotta nel mare agitato e sovrappopolato dell’editoria, un mezzo per ricordare sempre a chi cura l’aggiornamento del patrimonio gli scopi e gli obiettivi della biblioteca, alla quale i documenti che si acquisiscono devono restare ancorati; è uno strumento che favorisce la cooperazione con le altre biblioteche del sistema documentario nella gestione delle collezioni; è infine uno strumento di trasparenza rivolto alla comunità degli utenti perché possano conoscere che cosa attendersi dalla biblioteca in termini di risorse informative e pretenderne la realizzazione, ma anche agli amministratori perché possano sostenere le ragioni della biblioteca attraverso uno strumento di lavoro il più possibile oggettivo.

Carta delle collezioni delle biblioteche San Giorgio e Forteguerriana (PDF, 379,7 Kb)