C'è stato un tempo che tutto era un giardino

Bill Homes, La casa di Giuliano a Monachino, 2014 (particolare)

 

Presentazione del libro di Giuliano Toccafondi "C'è stato un tempo che tutto era un giardino. Memorie d'Appennino", Pistoia, Settegiorni Editore, 2014

Martedì 28 ottobre 2014 - ore 17, Sala Gatteschi

Intervengono: Luca Bonaguidi, Giovanni Contini Bonacossi, Claudio Rosati, Diana Marta Toccafondi

Invito (PDF, 137 Kb)

Giuliano Toccafondi si è spento nella sua casa di Monachino (Sambuca Pistoiese) all’età di 86 anni il 10 agosto 2013,  perito chimico in un’azienda tessile, collaborava con la rivista "Nuèter", ha dato grossi contributi alle ricerche storiche sulla valle della Limentra, come ci racconta l'archeologo Leonardo De Marchi nell'appassionata introduzione al volume.

"Quel fiume è stato il mio maestro d'asilo, delle elementari e delle superiori": così Giuliano Toccafondi scrive della Limentra nel libro che raccoglie i suoi racconti dedicati alla valle e ai boschi che ha amato per tutta la vita e di cui è stato la memoria storica. Preceduto da un'affettuosa prefazione dell'amico Francesco Guccini ed arricchito dai disegni dell'architetto e docente universitario Bill Homes, il volume raccoglie i testi, in parte pubblicati ed in parte inediti, che Giuliano Toccafondi ha scritto a partire dal 1993. Si tratta di una sorta di geografia interiore fatta di luoghi e di persone che, passando dalla grande alla "piccola" storia, ci restituisce un affresco della "vita che fu" nella Valle delle Limentre, tra Bologna, Prato e Pistoia.